II Edizione

Dopo l’esperienza positiva della I edizione del Bando Distruzione, anche nel 2018 la Fondazione CRC ha proseguito e rafforzato l’impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il bando Distruzione con l’obiettivo di:
– distruggere le brutture e ripristinare la bellezza;
– coinvolgere e informare le comunità del luogo, attraverso processi di partecipazione, progettuale e/o attiva.

Per questo motivo e per la prima volta, la Fondazione CRC ha coinvolto la comunità nel processo di selezione dei contesti su cui intervenire, attraverso una piattaforma web dedicata.
Le votazioni, oltre 11 mila, e la selezione dei progetti hanno portato all’erogazione dei contributi a 12 progetti selezionati.
Le 12 proposte ammesse a finanziamento sono state poi accompagnate nella progettazione esecutiva e nella realizzazione, attraverso percorsi di co-progettazione insieme alla Fondazione CRC.

Budget

Il Bando Distruzione II edizione aveva un budget complessivo pari a 400 mila euro e ogni iniziativa ha potuto contare su un contributo da parte della Fondazione CRC fino a un massimo di 50 mila euro, corrispondenti all’80% del costo complessivo dell’iniziativa.

Fase 1 – Proposte progettuali

Alla scadenza dell’invio delle proposte progettuali del 18 gennaio 2019, il Bando ha visto la presentazione di 57 idee progettuali.
20 di queste proposte sono state ammesse alla seconda fase, a partire da marzo 2019.
17 sono i progetti concretizzati in proposte di dettaglio, che sono stati valutati dalla commissione tecnica della Fondazione CRC e sottoposti a una “votazione popolare”, con l’obiettivo di coinvolgere direttamente le comunità attraverso la piattaforma web.

Fase 2 – Votazione online

Per la II edizione del Bando Distruzione, tutti i cittadini hanno potuto scegliere su quale contesto intervenire per ripristinare le bellezze del territorio cuneese.
Da 15 aprile al 19 maggio 2019 è stata attiva la piattaforma online per la votazione! Ogni cittadino residente ha espresso il proprio parere direttamente con un click!

La votazione ha registrato oltre 11 mila preferenze, con una partecipazione significativa di under 34 (60% dei votanti).

Fase 3 – Selezione e assegnazione contributi

A votazioni concluse, la Fondazione CRC ha selezionato i 12 progetti beneficiari di contributo che hanno iniziato un percorso di co-progettazione finalizzato a definire nel dettaglio le modalità d’intervento sul bene interessato.
A partire dall’autunno 2019, sono iniziati i lavori.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL