santa vittoria d'alba_copertina

Mitigazione di un muro in cemento nel centro storico di Villa

Comune di Santa Vittoria d'Alba (CN)

Mitigazione di un muro in cemento armato adiacente alla scuola dell’infanzia nel centro storico di Villa, che occupa la sommità del colle di Santa Vittoria. Il progetto prevede l’installazione di arte pubblica per una superficie di circa 400 mq, con tessuto ecosostenibile per esterni, a cura di Hilario Isola.

Ente richiedente

Comune di Santa Vittoria d'Alba

Contributo

20.000

Marzo 2020

INIZIO LAVORI

Marzo 2020

ATTIVITÀ COLLEGATE AL PROGETTO

Prima del montaggio dell’opera è previsto un incontro dell’artista con gli studenti dell’istituto Bertero. Durante il montaggio gli studenti saranno accompagnati ad osservare la trasformazione in occasione di una gita all’aperto.

Aprile 2020

FINE LAVORI

La Storia

Nel contesto di altissimo rilievo paesaggistico della Villa, che occupa la sommità del colle di Santa Vittoria d’Alba (CN), insiste l’area adibita a parco giochi, ben visibile per chi arriva dalla panoramica via Castello, da cui la vista spazia sulla città di Alba, il fondovalle del fiume Tanaro e le colline di Langa.L’area pubblica, adiacente alla scuola materna e in uso alla comunità, è circondata da un alto muraglione in cemento armato che contrasta con il contesto architettonico e la destinazione d’uso dell’area dedicata ai bambini.

Via Castello, infatti, si trova sul “Sentiero S4 del Roero Centrale” del percorso del Roero Bike Tour e le alte mura che circondano il piccolo giardino sono ben visibili dai turisti che in auto o bicicletta si recano verso la sommità del centro storico per godere della vista dalla piazza, o per visitare la Gipsoteca, o la confraternita di San Francesco.

Il muro di contenimento fu costruito nel 1976 Da allora il centro storico di Santa Vittoria, anche in virtù del riconoscimento UNESCO dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, è stato sottoposto a un importante processo di rivalorizzazione che rende necessario un intervento su un elemento così invasivo.

L'idea

Lichen Berteroa si inserisce nel più ampio contesto del progetto “Atelier del Camouflage” ed è frutto di alcune sperimentazioni realizzate dall’artista Hilario Isola con l’obiettivo di mitigare “brutture” come muri, strutture e capannoni di cemento in un’operazione fisica e concettuale basata sul mimetismo.Per il progetto ideato per Santa Vittoria il lichene diventa protagonista di una narrazione visiva, storica e concettuale.

L'impatto

L’installazione d’arte pubblica di Hilario Isola, oltre a mitigare l’impatto del muro di cemento diventerà elemento di raccordo di tutto il percorso turistico del centro storico nonché veicolo di promozione delle attrattive turistico culturali del comune.

 
 

IL TUO PARERE CONTA: DIFFONDI LA BELLEZZA!

Per la prima volta da quest’anno è stata aperta a tutti la possibilità di scegliere quale progetto sostenere. Continua a seguirci per scoprire l’esito delle votazioni: i risultati verranno pubblicati il 28 maggio!

Spargi la voce, condividi la notizia sui tuoi canali social!